Di Maio chiede confronto in tv con Renzi. Leader Dem: "Accolgo la sfida"

NEWS
Dal mondo della Politica

Di Maio chiede confronto in tv con Renzi. Leader Dem: "Accolgo la sfida"
03/11/2017

"Ha accordo con Berlusconi per spartirsi Sicilia e Italia", dice il candidato premier per il movimento

Il candidato premier Luigi Di Maio sfida via Twitter Matteo Renzi ad un dibattito in tv, che - con un tweet - accetta: 'Ci vediamo martedì'.  'Va bene martedì 7 novembre da diMartedi con Giovanni Floris - ribatte il Di Maio - è la più vista in prima serata'. 

Poco dopo, però, il portavoce di Renzi, Marco Agnoletti, ha avanzato la proposta che il confronto si svolga in Rai "perchè è dei cittadini, non di un privato. Ma - assicura - siamo pronti a valutare tutte le proposte". 

La Rai ha proposto ufficialmente che Renzi e Di Maio si incontrino su Raiuno martedì in una primissima serata, subito dopo il Tg1 delle venti, in uno speciale Porta a Porta condotto da Bruno Vespa, in onda alle 20.30

Anche #Cartabianca si è proprosta per ospitare il confronto. "Non è una questione di concorrenza tra programmi d'informazione (i cui ascolti sono peraltro sostanzialmente in equilibrio) - spiega una nota di Viale Mazzini - ma si tratta di scegliere una sede che rappresenti al meglio la storica vocazione informativa del servizio pubblico radiotelevisivo''. 

Sfida accolta dall'ex presidente del consiglio.  "Ho accolto la sfida del candidato premier del Movimento Cinque Stelle. A martedì sera, amici. Ok, Di Maio accolgo la tua sfida. Mi va bene martedì 7 novembre. Decidiamo se farlo in Rai o su un'altra rete televisiva. Io ci sono".

FONTE: ANSA



VISITE: 149
AUTORIZZAZIONE UTILIZZO COOKIE
Ok
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookies. Maggiori informazioni