Pensioni d'oro

PAROLE CHIAVE

Pensioni d'oro

Per pensioni d'oro si intendono i trattamenti pensionistici di importo elevato. Su questi soggetti è già intervenuta la legge di stabilità prevedendo per queste tipologie di pensione un contributo di solidarietà che scatta nella misura del 6% per gli assegni sopra i 90.126,26 euro annui, del 12% per quelli superiori ai 128.811,80 euro annuo e del 18% per la parte eccedente i 193.217,70 euro l'anno. E' stato introdotto anche un tetto al cumulo tra pensioni e stipendi da incarichi pubblici: non potranno essere superati i 302mila euro l'anno. 



VISITE: 572
AUTORIZZAZIONE UTILIZZO COOKIE
Ok
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookies. Maggiori informazioni