Declassamento

PAROLE CHIAVE

Declassamento

Il declassamento del debito pubblico è un indicatore della maggiore rischiosità dei titoli emessi da uno Stato ed è legato alle valutazioni del rating (classificazione), emesse ad opera delle agenzie di rating. Un declassamento di Stati particolarmente indebitati a breve termine provoca un rialzo degli interessi applicati ai prestiti in corso, e quindi un aumento degli oneri finanziari. Il 25 ottobre, l'agenzia Fitch evidenziò come «una nuova ondata di instabilità politica in Italia, risultante in una paralisi delle politiche economiche e di bilancio, potrebbe portare ad un taglio del rating sovrano»



VISITE: 347
AUTORIZZAZIONE UTILIZZO COOKIE
Ok
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookies. Maggiori informazioni