Pd: si tratta fino all'ultimo per intesa. Radicali-Forza Europa: 'Avviato percorso'

PRIMO PIANO
Dal mondo della Politica

Pd: si tratta fino all'ultimo per intesa. Radicali-Forza Europa: 'Avviato percorso'
13/11/2017

Area Orlando: 'Vedremo se reali aperture da Renzi'. Ieri l'apertura di Pisapia alla coalizione

Al via la direzione del Pd alla sede del Nazareno. Va avanti da ieri sera la trattativa tra il gruppo dirigente e la minoranza dem per trovare un'intesa su un documento comune da votare in direzione. Da fonti di area Orlando si fa sapere, rispetto alla posizione che assumeranno in direzione, che "non c'è nulla di scontato in relazione alla direzione di oggi: vedremo se da parte di Renzi ci sono aperture reali e concrete sula linea, sulle alleanze e sui contenuti".

"Quello che vorrei - commenta Pier Luigi Bersani - è che dicessero: abbiamo capito che abbiamo fatto errori seri e quindi vorremmo rimediare a partire dalla legge di stabilità. Riconoscere di avere fatto una legge elettorale con la destra che adesso dicono di temere perché tira la volata alla destra, riconoscere gli sbagli e dire: adesso cambiamo registro. Però aspettarsi questo è un po' osé. Credo non succederà".

Intanto in mattinata il segretario del Pd ha incontrato una delegazione dei Radicali e di Forza Europa. "Con il Pd abbiamo avuto un incontro serio: è l'apertura di un percorso che richiederà altri passaggi", ha detto Riccardo Magi, segretario di Radicali italiani, dopo l'incontro. Benedetto Della Vedova, di Forza Europa, aggiunge: "Oggi si è avviato un percorso franco, serio, mi auguro utile ma che dovrà avere nelle prossime settimane uno sviluppo. Ci sono punti col Pd di contiguità e altri di diversità". Emma Bonino e Riccardo Magi, segretario dei Radicali italiani, e Benedetto Della Vedova, di Forza Europa, sono stati al Nazareno per un incontro con il segretario Pd Matteo Renzi

Tra i temi affrontati quelli dell'approvazione di ius soli e biotestamento. "Abbiamo chiesto a Renzi di fare l'impossibile per approvare ius soli e testamento biologico, che tra l'altro il Pd ha già votato in prima lettura", dice Magi. "Sull'immigrazione abbiamo ribadito le nostre posizioni: abbiamo raccolto novantamila firme per una legge popolare che superi le parti peggiore della Bossi-Fini, per noi è una battaglia fondamentale", aggiunge.

"Approvare il testamento biologico e lo ius soli - dice Ettore Rosato, capogruppo Pd alla Camera - prima della fine della legislatura? "Ci stiamo lavorando da mesi, sono due provvedimenti su cui c'è grande impegno e faremo tutto il possibile per approvarli anche al senato".

FONTE: ANSA



VISITE: 202
AUTORIZZAZIONE UTILIZZO COOKIE
Ok
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookies. Maggiori informazioni